CNA Contributi e finanziamenti: Contributi CATA Artigianato FVG

QUESTI I CANALI CONTRIBUTIVI CATA ARTIGIANATO PER L'ANNO 2017

Con riferimento alla legge L. R. 12/2002 si informa che con l’anno 2017 verranno riaperti i bandi relativi ai canali contributivi, i cui beneficiari saranno   esclusivamente le imprese artigiane. Tali canali riguarderanno principalmente:

  1. a) incentivi alle imprese di nuova costituzione di cui all’articolo 42 bis L.R. 12/2002;
  2. b) finanziamenti a favore dell’artigianato artistico, tradizionale e dell’abbigliamento su misura di cui all’articolo 54 L.R. 12/2002;
  3. c) finanziamenti per sostenere l’adeguamento di strutture e impianti di cui all’articolo 55 L.R. 12/2002;
  4. d) incentivi per le consulenze concernenti l’innovazione, la qualità e la certificazione dei prodotti, l’organizzazione aziendale e il miglioramento ambientale e delle condizioni dei luoghi di lavoro, di cui all’articolo 56, comma 1, lettera a) L.R. 12/2002;
  5. e) incentivi per la partecipazione a mostre, fiere, esposizioni e manifestazioni commerciali nazionali ed estere, di cui all’articolo 56, comma 1, lettera c) L.R. 12/2002;
  6. f) contributi alle imprese artigiane di piccolissime dimensioni di cui all’articolo 60 bis L.R. 12/2002.

Leggi tutto: CNA Contributi e finanziamenti: Contributi CATA Artigianato FVG

CNA Contributi e finanziamenti: Fondo Serenella

Il 5 maggio è stato presentato in Camera di Commercio di Pordenone, il fondo Serenella per la concessione ed erogazione di finanziamenti agevolati ad imprese in una situazione di potenziale crisi di liquidità a causa dei mancati pagamenti da parte di imprese debitrici.

Leggi tutto: CNA Contributi e finanziamenti: Fondo Serenella

CNA Fiscale: Nuove modalità di invio dei modelli F24 per i titolari di Partita IVA con crediti in compensazione e nuovi limiti per l'utilizzo dei crediti fiscali in compensazione

Nell’ambito della c.d. “Manovra correttiva”, in vigore dal 24.4.2017, sono state apportate rilevanti modifiche all’utilizzo dei crediti in compensazione.

Leggi tutto: CNA Fiscale: Nuove modalità di invio dei modelli F24 per i titolari di Partita IVA con crediti in...

Finanziamenti valorizzazione e supporto marchi storici, bando aperto

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), attraverso la Direzione Generale per la Lotta alla

Contraffazione (DGLC) – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), proseguendo nel suo impegno finalizzato a diffondere la cultura brevettuale e la lotta alla contraffazione ha deciso di sostenere le PMI attraverso misure agevolative per la valorizzazione dei titoli di proprietà industriale, asset di valore strategico del capitale intangibile d’impresa.

Pertanto il Ministero dello Sviluppo Economico e l’Unioncamere prevede, la concessione di agevolazioni alle PMI per la valorizzazione di marchi la cui domanda di deposito sia antecedente al 1° gennaio 1967. I soggetti beneficiari sono costituiti dalle micro, piccole e medie imprese avente sede legale e operativa in Italia regolarmente costituite, attive e iscritte nel registro delle imprese. 

Leggi tutto: Finanziamenti valorizzazione e supporto marchi storici, bando aperto

Rifiuto o sottoprodotto? – Pubblicato nuovo regolamento

Il 2 marzo 2017 è entrato in vigore il DM 264/2016 recante criteri per considerare i residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti.

Il decreto arriva dopo oltre 5 anni dall’avvio dei primi confronti con il Ministero dell’Ambiente. L’obiettivo dovrebbe essere quello di semplificare le modalità attraverso cui dimostrare il rispetto delle condizioni che fanno si che un residuo di produzione sia un sottoprodotto anziché un rifiuto (quindi esonerato dagli adempimenti gravanti sui rifiuti: registri, formulari, ecc.).

Leggi tutto: Rifiuto o sottoprodotto? – Pubblicato nuovo regolamento

SISTRI: proroga doppio regime fino al 31/12/2017

Il Consiglio dei Ministri ha varato il consueto decreto “milleproroghe” di fine anno. Tra le misure inserite c’è anche l’annosa vicenda del Sistri. Il nuovo Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (Sistri) entrerà a regime nel 2018 e non più da questo gennaio.

Leggi tutto: SISTRI: proroga doppio regime fino al 31/12/2017

IMBALLAGGI: INCONTRO DEL CONAI NAZIONALE CON LA CNA FVG

Recentemente, presso la sede di Udine della CNA, si è tenuto un incontro tra i funzionari nazionali del CONAI e i tecnici della CNA FVG; ovviamente il confronto si è sviluppato sulle ultime novità riguardo la gestione degli imballaggi.

Per l’occasione abbiamo ritenuto opportuno aprire la presenza anche ai funzionari delle altre associazioni più rappresentative nonchè agli studi di consulenza che collaborano con il sistema CNA.

In particolare si è discusso sull’iniziativa denominataCONAI-TUTTI IN REGOLA” e mirata ad agevolare alcune tipologie di aziende che non sono ancora in regola con gli adempimenti.

L’agevolazione riguarda le piccole aziende importatrici di merci imballate e quelle operanti la selezione/riparazione di pallet in legno iscritte e non iscritte al CONAI.

In sostanza queste imprese possono  presentare domanda entro il 31 dicembre 2016 versando al Conai il contributo ambientale a partire dal 2013 (anziché i 10 anni pregressi come da procedura) senza interessi di mora.

Questa iniziativa è una nuova opportunità importante che può aiutare il mercato in senso generale, pertanto CNA intende favorire la diffusione di questo tipo di informazione.

Con il sintetico promemoria di seguito riportato, si coglie l’occasione, comunque, per ricordare al lettore anche quelli che sono considerati i fondamentali obblighi nei confronti del CONAI per tutte le imprese.

 

Leggi tutto: IMBALLAGGI: INCONTRO DEL CONAI NAZIONALE CON LA CNA FVG

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti. Continuando la avigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più vedere l'informativa estesa Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito