Get Adobe Flash player

Fedrigo, aria nuova in Cciaa

Coppeto: saremo attenti, presenti, propositivi

Anche per il prossimo quadriennio la Cna sarà presente con un suo rappresentante

nella Camera di commercio di Udine. Nel rinnovato consiglio camerale è entrata a far parte della squadra, che in questo mandato si distingue per l’elevata presenza femminile, Vera Fedrigo, presidente della Cna di Codroipo.  Giovane ed entusiasta, Vera è il simbolo di un comparto artigiano finalmente unito: la premessa è infatti l’ottima collaborazione, in Cciaa e anche al di fuori dell’ente camerale, con gli amici di Confartigianato, con i quali già da un po’ di tempo ormai si lavora congiuntamente e in piena sinergia. «Condividiamo le linee guida che

il comparto artigiano proporrà per la relazione previsionale programmatica della Cciaa 2014», conferma Fedrigo. «La Cna ha già partecipato a due riunioni di consiglio camerale, tuttavia non stiamo solo lavorando all’interno del consiglio, ma anche attivamente con i membri della giunta»

Leggi tutto a pag. 1 CNA INFORMA FVG - ottobre 2013

Cna in Fvg rinnova i dirigenti

Confermati Coppeto a Udine e Tassan a Trieste. Meletti a Gorizia. Pordenone vota il 27.

Le elezioni si sono svolte in un clima sereno e costruttivo.


Ogni quattro anni la nostra organizzazione vive il rito statutario del rinnovo degli organi e dei gruppi dirigenti. Il 2013, però, «è un anno particolare», riferisce il segretario regionale Roberto  Fabris, «perché cade in un momento delicato della vita e dello sviluppo dell’organizzazione, nonché  in un contesto economico di gravità inedita». La Cna si sta quindi  interrogando su nuove forme di aggregazione interna: è necessario infatti costruire sinergie tra le associazioni più piccole, così come è urgente reimpostare il sistema organizzativo dei  servizi  alle imprese.

Leggi tutto: Cna in Fvg rinnova i dirigenti

Parola d’ordine, semplificare

La Cna Fvg ribadisce le priorità del settore al neogovernatore Debora Serracchiani

Meno burocrazia, razionalizzare la spesa pubblica


La regione Fvg ha scelto un nuovo governo guidato da Debora Serracchiani, 42 anni, già europarlamentare e segretario regionale del Pd, avvocato romano, friulana d’adozione.
Nella sua giunta, coerentemente con il taglio dei costi della politica annunciato in campagna elettorale, solo 8 assessori dell’età media di 50 anni, con un equilibrio perfetto, oltre che nella suddivisione tra sessi (4 donne, più la presidente), nella copertura  territoriale: due esponenti per ciascuna provincia della regione.
Con l’era Serracchiani si apre anche quella del «superpresidente »:
il neogovernatore si tiene infatti le non facili deleghe alle  infrastrutture, ai trasporti, alla mobilità, alle relazioni  internazionali e alle politiche per la montagna.

Leggi tutto: Parola d’ordine, semplificare

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti. Continuando la avigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più vedere l'informativa estesa Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito