Get Adobe Flash player

Nello COPPETO eletto PRESIDENTE regionale

Elezioni regionali
Sarà Nello Coppeto il presidente regionale di CNA Fvg per i prossimi quattro anni. Eletto in una “calda” assemblea dalla maggioranza dei delegati, che lo ha preferito all’altro candidato, l’imprenditore di Tavagnacco Livio Busana, Coppeto, artigiano orafo titolare dei “Nell’Oro” in via Gemona a Udine, ha scelto come membri di presidenza  l’uscente Paolo Brotto, Guglielmo Maran, presidente di zona di San Giorgio di Nogaro, Maurizio Meletti, presidente CNA Gorizia, Francesco Cadamuro, giovanissimo neopresidente della CNA di Pordenone, e Pietro di Lena, presidente regionale della CNA Pensionati. Presidente onorario Primo Blarzino, 96 anni, fondatore della CNA in Friuli Venezia Giulia, segretario regionale Roberto Fabris.

Il neo presidente COPPETO
Centralità della piccola impresa e del lavoro degli artigiani, lotta alla burocrazia soffocante, legame col territorio, maggiore attenzione ai mestieri e alle professioni, rafforzamento e introduzione di nuovi servizi per gli associati, ripartenza decisa dell’attività sindacale sui mestieri sono alcuni dei temi su cui Nello Coppeto incentrerà il suo mandato, raccogliendo l’eredità di Brotto - e prima ancora di Puntin - di una CNA regionalizzata e razionalizzata, processo lungo e delicato che nel 2018 convoglierà anche Trieste. “Messa da parte la stagione della riorganizzazione del nostro sistema che ha portato alla CNA unica regionale, ripartiamo sul piano delle relazioni esterne con il contributo di una presidenza con le massime rappresentanze territoriali ex provinciali e con Paolo Brotto, che tanto ha fatto in questi anni anche a Roma e con gli amici di CNA Veneto.

Vorrei una direzione regionale composta da tutte le rappresentanze di mestiere e territorio, da coinvolgere con maggior frequenza di quanto fatto in passato”. Il presidente regionale ha scorso con soddisfazione le recenti elezioni territoriali, che vede nuovamente una CNA operativa in Carnia con il neoeletto Enea Pellizzotti, assieme alla ripartenza della Bassa Friulana con il nuovo presidente di Cervignano, Igor Pozzar, con il quale abbiamo già immaginato le prima azioni sulle Istituzioni locali. L’Isontino si consolida con la presenza assidua di Maurizio Meletti, mentre il Pordenonese, con il pensionamento di Alvaro Battiston, è ora guidato dal giovane Francesco Cadamuro.

Il presidente uscente BROTTO e gli interventi dell’assemblea
Il presidente uscente Paolo Brotto, 66 anni, artigiano carrozziere, ha ricordato i risultati ottenuti negli ultimi anni, in primis l’aumento degli associati, “dato in netta controtendenza con la realtà regionale e nazionale delle associazioni di categoria. Una crescita di tre anni consecutivi, che sarebbe stata maggiore se la percentuale non fosse abbassata dai numeri negativi di Trieste. Solo due CNA in Italia hanno fatto bene come noi: Umbria e Val d’Aosta”. Applauditissimo, come sempre, il fondatore della CNA regionale e presidente onorario Primo Blarzino, 96 anni, che ha offerto una breve, lucida ed incisiva lettura della mission dell’associazione. Giosualdo Quaini ha proposto di valorizzare la presenza della FITA CNA a Bruxellese e di pensare più “europeo”, Meletti ha valorizzato l’ingresso di Ecipa nell’assetto societario, Di Lena ha rimarcato l’importanza del sostegno della famiglia che c’è dietro a ogni impresa.

Chi è Nello Coppeto
Nato a Udine nel 1956, è artigiano orafo dal 1972 e titolare della ditta individuale “Nell’Oro” di Coppeto Nello con sede a Udine. Iscritto alla CNA di Udine dal 1977, già membro di presidenza e vicepresidente della stessa, fino al 2014 è stato presidente della CNA di Udine. Dal 2013 è componente della presidenza regionale uscente, dal 2014 e presidente di CNA servizi Srl.  E' inoltre presidente dell’Unione Artigianato Artistico, vicepresidente di Confidimprese FVG e del CATA Fvg Srl. Ha avuto ruoli di rilievo nella comunità: rappresenta la CNA di Udine nel Comitato organizzatore di Friuli DOC ed è consigliere comunale e assessore alle attività produttive e turismo del Comune di Pradamano. Coppeto è promotore dell’elaborazione di un regolamento che organizzi in modo trasparente e all’insegna della qualità le iniziative CNA che coinvolgono gruppi di artigiani.

Di Rosalba Tello

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti. Continuando la avigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Per saperne di più vedere l'informativa estesa Privacy Policy.

Accetto i cookies da questo sito